EMANUELA BONETTI

Dopo la maturità classica presso il liceo classico A. Manzoni di Milano si laurea in giurisprudenza all’università statale quindi si diploma al PICCOLO TEATRO DI MILANO di Giorgio Strehler partecipando come attrice a spettacoli del piccolo come “Il Precettore” di Lenz per la regia di E.D’Amato.”Arlecchino servitore di due padroni” regia di Giorgio Strehler e “arlecchino e gli altri” regia di Ferruccio Soleri.

Sceneggiati in RAI e produzioni televisive in mediaset.
Segue stage di mimo con Marcel Marceau
Numerosi corsi con Dominique de Fazio insegnante dell’ Actors studio di New York dove si perfeziona sul metodo “ Strasberg”.
Corsi con Jacques Lecoq dove approfondisce il metodo “Stanislavskij”.

Insegnante presso l’Accademia della 14 esima – accademia teatro Greco – Leone XIII – accademia di musical MTS di milano—accademia Aloisius.

Si sperimenta come regista nel:
Mago di OZ
Tartufo di Molière
Nel bel mezzo di un gelido inverno di Kenneth Branagh.
Ti ho sposato per allegria di Natalia Ginzburg.
La medea di Euripide.